Corso online avanzato la responsabilità medica e dei singoli operatori sanitari

Corso online avanzato la responsabilità medica e dei singoli operatori sanitari

Valutazioni e scelte dell’avvocato per la corretta impostazione delle cause

Dall’11 al 25 maggio 2023

12 ore - 3 incontri in aula virtuale

GLI OBIETTIVI

Il Corso tratterà:
  • le questioni processuali in tema di responsabilità medica soffermando l’attenzione sulle opportune scelte dell’avvocato in vista del miglior risultato
  • i profili di responsabilità dei singoli operatori sanitari e dell’equipe medica tra cui il medico di famiglia, la guardia medica, ma anche liberi professionisti o dipendenti delle strutture, quali il ginecologo, l’odontoiatra, l’oncologo, il chirurgo estetico, lo psichiatra, l’infermiere, ognuno dei quali ha specifici profili di responsabilità
  • il danno da morte ed i relativi profili risarcitori sia del danno non patrimoniale che patrimoniale alla luce dei nuovi orientamenti della Corte di Cassazione in ordine alle tabelle applicabili (tabelle romane o milanesi) e i criteri di personalizzazione del danno al fine di evitare duplicazioni risarcitorie.
Un focus sarà dedicato ai criteri risarcitori del danno iure hereditatis, iure proprio e del danno catastrofico.
Sotto il profilo del danno patrimoniale da morte verranno approfondite le questioni più rilevanti.
Le relative tematiche saranno affrontate tenendo conto della più recente giurisprudenza di legittimità.

I DESTINATARI

  • Avvocati
  • Laureati in discipline giuridiche
  • Operatori sanitari
  • Manager, impiegati e funzionari di aziende private ed Enti pubblici

PERCHE' IL NOSTRO CORSO?

  • Formula live streaming studiata per garantire una didattica modulabile in base alle proprie esigenze.
  • Formazione interattiva con momenti di confronto e spazi q&a dedicati. Durante i webinar potrai sempre inviare le tue domande al docente utilizzando la chat della piattaforma.
  • Incontri videoregistrati. Potrai ripassare gli argomenti delle lezioni in un secondo momento. Le videolezioni sono accessibili per tutta la durata dell’iniziativa e per i 90 gg successivi all’ultimo webinar. La registrazione dell’evento è da considerare come semplice materiale didattico e NON rilascia crediti ai fini della formazione professionale continua.
  • Domenico Chindemi, Presidente di sezione della Corte di Cassazione. Docente incaricato di Diritto Privato
  • Materiale didattico esaustivo. Al termine di ogni webinar saranno disponibili nel tuo profilo personale le slide dell’incontro, le risposte a tutte le domande di interesse poste durante l’evento e la registrazione della lezione.

MODALITA’ SVOLGIMENTO

Il corso si terrà in modalità live. Qualche giorno prima dell’inizio dell’evento riceverai una e-mail contenente le istruzioni e le credenziali per accedere. Ti ricordiamo che il link di accesso alla lezione live sarà attivato un’ora prima dell’inizio di ciascun webinar.

PROGRAMMA

MODULO I - PRINCIPALI QUESTIONI PROCESSUALI IN TEMA DI RESPONSABILITÀ MEDICA
Giovedì 11 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
  • Individuazione dei soggetti da citare in giudizio
  • Se il medico chiama in giudizio altri medici e poi la domanda dell’attore viene respinta chi paga le spese dei terzi chiamati?
  • Se il medico chiama in giudizio la propria assicurazione e poi la domanda dell’attore viene respinta chi paga le spese dell’assicuratore?
  • L’attore può modificare la domanda sul quantum per adeguarla alla nuova normativa o alle nuove tabelle? è retroattivo il criterio di applicazione delle micropermanenti del cda alla responsabilità medica?
  • Trova applicazione il principio di vicinanza alla prova?
  • Il giudice può qualificare diversamente la domanda?
  • Qual è, sotto il profilo penale, la legge più favorevole tra la Balduzzi e la Gelli-Bianco?
  • Se vengono individuati diversi responsabili è possibile citare in giudizio solo alcuni e ottenere l’integrale risarcimento del danno?
  • L'ipotesi di solidarietà attiva e passiva tra più soggetti agenti o convenuti nel giudizio di risarcimento del danno comporta inscindibilità delle cause in fase di impugnazione?
  • Se l’azione è proposta nei confronti di più medici- con domanda originaria di condanna solidale è possibile la modifica in appello della domanda in condanna “pro quota”?
  • Che differenza c’è tra eccezione e domanda riconvenzionale?
  • Il giudice può rifiutare la chiamata di terzo?
  • In caso di terzo corresponsabile chiamato dal convenuto vi è l’automatica estensione della originaria domanda attorea?
  • È opportuno costituirsi parte civile?
  • Come opera la regolamentazione delle spese processuali in caso di chiamata di terzo in garanzia?
  • Quando va disposta l’integrazione del contraddittorio in appello?
  • Cosa fare in caso di CTU negativa in giudizio?
  • Il provvedimento di riunione per connessione, emesso ai sensi dell'art. 274 c.p.c., intacca l'autonomia delle cause riunite nello stesso processo?
  • Il medico corresponsabile può esercitare il regresso nello stesso giudizio nei confronti di altri corresponsabili? Come si determina la competenza territoriale delle azioni di regresso proposte dalle case di cura private nei confronti dei medici?
  • È consentito al paziente, nell'atto di appello, quantificare le sue richieste risarcitorie in maniera diversa dalle conclusioni assunte in primo grado?
  • Vi è la facoltà dell’assicuratore di pagare direttamente al terzo danneggiato l'indennità dovuta?
  • In caso di assicurazione non obbligatoria, esiste litisconsorzio necessario tra azione di condanna al risarcimento del danno, esperita dal danneggiato nei confronti dell’assicurato-danneggiante, e quella di chiamata in garanzia da quest’ultimo esercitata nei riguardi dell’assicuratore?
  • In caso di decisione concernente pluralità di rapporti giuridici distinti ed autonomi e impugnazione proposta soltanto nei confronti di alcune delle parti l’omessa esecuzione dell’ordine del giudice di notificazione anche alle altre parti quali conseguenze comporta?
  • In tema di litisconsorzio facoltativo con evento interruttivo relativo ad uno dei litisconsorti, in caso di mancata riassunzione quali sono le conseguenze? In tema di litisconsorzio facoltativo con evento interruttivo relativo ad uno dei litisconsorti, in caso di mancata riassunzione quali sono le conseguenze? È necessario proporre appello o ricorso incidentale per la parte vittoriosa con riferimento alle questioni non esaminate o assorbite?
  • Quando è possibile ammettere nuovi mezzi di prova in appello?
  • Nel caso di impugnazione della sentenza da parte della compagnia assicuratrice del medico ha efficacia nei confronti dell’assicurato la sentenza sull’impugnazione proposta dal solo assicuratore in relazione (anche) alla sussistenza della responsabilità civile?
  • La transazione totale (dell’intero danno) tra medico e danneggiato, con conseguente declaratoria di cessata materia del contendere, impedisce la prosecuzione dell'azione nei confronti della struttura sanitaria?
  • La transazione con uno solo dei debitori che effetti ha?
  • La transazione parziale (del danno conseguente all’operato del solo medico) tra medico e danneggiato, con conseguente declaratoria di cessata materia del contendere, impedisce la prosecuzione dell'azione nei confronti della struttura sanitaria, nei cui confronti è stata formulata auton0ma domanda risarcitoria?
  • Il medico o la struttura terzi intervenienti possono proporre domande nuove?
QUESTIONS & ANSWERS

MODULO II - RESPONSABILITÀ DEI SINGOLI OPERATORI SANITARI, LIBERI PROFESSIONISTI O DIPENDENTI DELLE STRUTTURE
Giovedì 18 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
Medico di famiglia
  • Paziente affetto da covid
  • Responsabilità extracontrattuale del medico di famiglia
  • Risarcimento danni anche nei confronti dell'asl di appartenenza
  • Prescrizione di un farmaco al telefono
  • Rapporto tra obiettivi economici e libertà di prescrizione del medico
Guardia medica
  • mancata effettuazione visita domiciliare
Ginecologo
  • Omesso corretto monitoraggio della partoriente nella fase terminale del travaglio
  • Errata manovra estrattiva sul nascituro
  • Danni cerebrali da ipossia neonatale
  • Condotte intrusive rispetto alla sfera sessuale della vittima
  • Omesso accertamento dell'immunità della donna alla rosolia
  • Ritardo nel cesareo
Odontoiatra
  • Concorso di colpa della vittima
  • Come si quantificano le spese future?
  • La protesi sostitutiva di altra difettosa riduce il danno biologico conseguente alla prima?
  • Va informato il paziente da parte dell’odontoiatra?
  • L’odontoiatra deve compilare la cartella clinica?
  • Le cliniche dentali devono compilare la cartella clinica?
  • Quando l’odontoiatra concorre nel reato di esercizio abusivo della professione medica?
Oncologo
  • Accertamento del nesso causale in caso di diagnosi tardiva
  • Falso positivo
  • Falso negativo
  • Intervento inutile
  • Esecuzione dell’intervento e mancanza di follow up
  • Prolungamento di una condizione patologica del paziente
  • Tardiva o omessa diagnosi di una malattia inguaribile e violazione del diritto del paziente alle alternative esistenziali
  • Omessa informazione in caso di ritardo diagnostico e violazione del diritto di autodeterminarsi del paziente
Radiologo
  • impulso proattivo all'approfondimento della situazione
  • lettura di un Rx
Anestesista
  • Autonomia decisionale
  • Scelta del farmaco da utilizzare
  • Monitoraggio della profondità della sedazione
  • Trasfusione di sangue
  • Controllo che i tubi portanti gas siano correttamente innestati
  • Sorveglianza del paziente in fase di risveglio
  • Adeguata informazione
  • Monitorizzazione personale, continuativa e costante del monitor dell’ecg del paziente
  • Presenza dell’anestesista in sala operatoria in caso di interventi di cataratta
Fisiatra e fisioterapista
  • Rapporti tra fisiatri e fisioterapisti
  • Prescrizione di interventi terapeutici in campo riabilitativo
  • Funzioni del fisioterapista meramente esecutive rispetto a quelle del medico fisiatra
  • Ambito di autonomia professionale del fisioterapista
Chirurgia estetica
  • Obbligazione di risultato?
  • Il danno iatrogeno vale nel campo della chirurgia estetica?
  • Intervento riparatore e risarcimento danni
  • Consenso informato in chirurgia estetica
Psichiatra
  • Concorso del reato colposo in quello doloso
  • Posizione di garanzia
  • Atti eteroaggressivi e autoaggressivi del paziente
  • Rischio consentito
  • Estensione e contenuto dell'obbligo di vigilanza
  • Estensione dell’obbligo di cura dello psichiatra
  • Rifiuto del trattamento sanitario da parte del paziente
  • Consenso in psichiatria
Medico specializzando
  • Colpa per assunzione
  • Obbligo di affiancamento al tutor
Medico specialista
  • Cooperazione multidisciplinare
Infermiere
  • Triage ospedaliero
  • Diligenza nell’informare il personale medico della reale situazione del paziente
  • Autonoma posizione di garanzia
  • Situazioni di emergenza
  • Errore nello spostamento del paziente dal tavolo operatorio alla barella
  • Omessa apposizione della sponda al letto del paziente
  • Omissione di vigilanza sui soggetti disabili
  • Funzioni svolte in autonomia
  • Funzioni svolte in collaborazione col medico
  • Omesso avviso al medico in caso di aggravamento delle condizioni cliniche del paziente
  • Sovradosaggio dei farmaci
  • Ruolo dell’infermiere nell’equipe medica
MODULO III – DANNO DA MORTE: PATRIMONIALE E NON PATRIMONIALE
Giovedì 25 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
Danni non patrimoniali da morte
  • Tabelle applicabili e relativi criteri risarcitori
  • Danno biologico iure hereditatis
  • Come si prova la qualità di erede?
  • Che valore ha la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà?
  • Danno biologico iure proprio
  • Danno catastrofale
  • Criteri risarcitori del danno parentale
  • Danno da cd. premorienza
  • Soggetti legittimati
  • Costituisce duplicazione risarcitoria liquidare il danno parentale e il danno morale?
  • Costituisce duplicazione risarcitoria liquidare il danno parentale e il danno esistenziale?
  • Come si chiede la personalizzazione del danno da morte?
Personalizzazione del risarcimento del danno da morte
  • Concetto di personalizzazione
  • Criteri legali di personalizzazione
  • Presupposti per la personalizzazione
  • Misura della personalizzazione
  • Criteri giurisprudenziali di personalizzazione
  • Personalizzazione del risarcimento, oneri di allegazione e prova e motivazione della sentenza
Danni patrimoniali da morte
  • Principio di indifferenza
  • Dall'ammontare del risarcimento da morte deve essere detratto il valore capitale della pensione di reversibilità percepita dal superstite?
  • Risarcibile la perdita di utilità che per legge, per contratto per consuetudine il defunto erogava al danneggiato?
  • Come si calcola il reddito del defunto da porre a base del calcolo del danno patrimoniale?
  • In caso di morte della moglie casalinga come si fornisce la prova del lucro cessante per il coniuge?
  • Può essere fatto valere un danno da mancata aspettativa ereditaria?
  • Il mancato reddito da capitale è risarcibile?
  • In caso di lavoro in nero del defunto il danno alla moglie va liquidato tenendo conto di tale reddito?
  • I genitori hanno diritto al danno patrimoniale per la morte del figlio?
  • Sussiste il diritto al danno patrimoniale del nipote per la morte del nonno/a?
  • È risarcibile il danno non patrimoniale da morte dell’amante?

Crediti formativi

Crediti sede di Online

Avvocati: inoltrata richiesta di accreditamento al CNF

Attestati

Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato:
- per i Corsi e Convegni un Attestato di partecipazione
- per i Master un Diploma di Master

Qualora previsto dal Regolamento per la formazione professionale continua di appartenenza dell’iscritto, verrà rilasciato anche un Attestato di frequenza per i Crediti Formativi.
Al termine dell’iniziativa, nel caso di partecipazione ad almeno l’80% delle ore formative totali, sarà possibile scaricare l’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE/DIPLOMA DI MASTER nella pagina personale del sito altalex.com entro 30 gg. dalla fine dell’iniziativa.

AVVOCATI: per ogni ora di webinar è necessario rispondere correttamente ad almeno una domanda su due (domande non ripetibili). Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato l’ATTESTATO PER I CREDITI FORMATIVI direttamente nella piattaforma di svolgimento dell’iniziativa, entro 14 gg. dalla data di fine evento.
Chindemi Domenico

Presidente di sezione della Corte di Cassazione. Docente incaricato di Diritto Privato, Università Bocconi di Milano. Presidente della Corte di Giustizia tributaria di 1° di Milano.

Orario

Calendario - cod. 263068

1. Giovedì 11 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
2. Giovedì 18 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
3. Giovedì 25 maggio 2023 (14.00-16.00/16.30-18.30)
Sedi
Online - Online Corso live online

Il costo del corso, escluso sconti, è di euro 360+IVA


Altalex Formazione - Segreteria

Tel: 0572-954859
Email: info@altalex.com
Orario: lunedì-giovedì 09:00-13:00 / 13:30-18:00
              venerdì 09:00-13:00 / 13:30-16:30

Il prezzo di listino del Corso online, escluso sconti, è di: € 360,00+IVA
Iscriviti prima: Sconto 20% per iscrizioni entro il 12 aprile 2023: € 288,00 + iva
Sconto 10% per iscrizioni entro il 28 aprile 2023: € 324,00 + iva
Iscrizioni multiple: 2 o più partecipanti sconto 25%: 270,00 (+iva) cad.
NB: gli sconti non sono cumulabili
Per Enti Pubblici ed esenti iva, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente via fax/email dopo aver scaricato e compilato il modulo di adesione

Prodotti Correlati

Master online la riforma della giustizia: il nuovo processo penale
Quota di partecipazione
€ 790,00 +IVA (-25%) € 592,50 +IVA
Corso online pratico ricorso per Cassazione civile e riforma della giustizia
Quota di partecipazione
€ 390,00 +IVA (-25%) € 292,50 +IVA
Corso online i contratti commerciali
Quota di partecipazione
€ 360,00 +IVA
Corso online il delegato alla vendita e il custode
Quota di partecipazione
€ 256,00 +IVA (-25%) € 192,00 +IVA
Master online in contrattualistica informatica
Quota di partecipazione
€ 540,00 +IVA (-25%) € 405,00 +IVA
Master online in diritto immobiliare e locazioni
Quota di partecipazione
€ 360,00 +IVA (-25%) € 270,00 +IVA
Corso online in diritto delle successioni nell'era digitale
Quota di partecipazione
€ 390,00 +IVA (-25%) € 292,50 +IVA
Master online Diritto bancario
Quota di partecipazione
€ 600,00 +IVA (-25%) € 450,00 +IVA