Corso online sulla nuova responsabilità sanitaria

Corso online sulla nuova responsabilità sanitaria

Focus sulla responsabilità della struttura sanitaria pubblica e privata e del medico per Coronavirus anche alla luce della l. n. 76/2021.

9 ore - 2 incontri in aula virtuale

IL CORSO

Il corso intende fornire un quadro completo del “sistema” della responsabilità medica alla luce tanto dei princìpi consolidati, quanto delle novità introdotte dalla l. 24/17, anche alla luce delle sentenze della Corte di Cassazione (c.d. S. Martino 2: Cass. n. 28985/19: sul consenso informato; Cass. n. 28986/19: criteri per la determinazione del danno differenziale; Cass. n. 28987/19: criteri per la ripartizione del danno tra struttura e medico; Cass. n. 28989/19: sul danno da morte; Cass. n.28990/19: sul danno differenziale; Cass. n. 28991/19 e n. 28992/19: sull'onere del paziente di provare il nesso di causalità dell'aggravamento lamentato; Cass. n. 28993/19: sulla perdita di chance; Cass. 28994/19: sulla retroattività di legge Gelli e Balduzzi) e della successiva evoluzione giurisprudenziale.

GLI OBIETTIVI

Analizzerai soluzioni operative ai problemi posti dal talora difficile coordinamento tra le novità introdotte e le norme previgenti. Esaminerai le possibili situazioni interpretative, in tema di diritto intertemporale, e applicherai le modifiche che la nuova legge esige nella redazione degli atti processuali e nell’impostazione della domanda o delle difese in giudizio.
Approfondirai gli aspetti processuali: dalla competenza alla giurisdizione, dall’istruttoria alla consulenza tecnica.


DESTINATARI

  • Avvocati
  • Liberi professionisti
  • Dirigenti
  • Laureati e studenti in materie giuridiche-economiche
  • Impiegati e funzionari di aziende private ed Enti pubblici

PERCHE' IL NOSTRO CORSO?

  • Formula live streaming studiata per garantire una didattica modulabile in base alle proprie esigenze.
  • Formazione interattiva con momenti di confronto e spazi q&a dedicati. Durante i webinar potrai sempre inviare le tue domande al docente utilizzando la chat della piattaforma.
  • Incontri videoregistrati. Potrai ripassare gli argomenti delle lezioni in un secondo momento. Le videolezioni sono accessibili per tutta la durata dell’iniziativa e per i 90 gg successivi all’ultimo webinar. Le videolezioni sono accessibili per tutta la durata dell’iniziativa e per i 90 gg successivi all’ultimo webinar La registrazione dell’evento è da considerare come semplice materiale didattico e NON rilascia crediti ai fini della formazione professionale continua.
  • Corpo docente di prestigio e altamente qualificato
  • Materiale didattico esaustivo. Al termine di ogni webinar saranno disponibili nel tuo profilo personale le slide dell’incontro, le risposte a tutte le domande di interesse poste durante l’evento e la registrazione della lezione.

MODALITA' SVOLGIMENTO

Il corso si terrà in modalità live. Qualche giorno prima dell’inizio dell’evento riceverai una e-mail contenente le istruzioni e le credenziali per accedere. Ti ricordiamo che il link di accesso alla lezione live sarà attivato un’ora prima dell’inizio di ciascun webinar.

PROGRAMMA

MODULO I - QUESTIONI PROCESSUALI - L’ATTIVITÀ SANITARIA - COLPA MEDICA
Questioni processuali
  • Il contenuto minimo essenziale della citazione e della comparsa di risposta.
  • Il litisconsorzio.
  • Le condizioni di procedibilità (mediazione ed ATP)
Il nesso di causa
  • Causalità commissiva
  • Causalità omissiva
  • Causalità materiale e causalità giuridica
  • Causalità da perdita di chance di sopravvivenza o guarigione
  • L’onere della prova del nesso di causa
  • La cartella clinica incompleta
La colpa medica
  • nozione: la colpa come devianza da leggi o leges artis
  • colpa civile e colpa penale
  • Le linee guida: nozione, natura, effetti, onere della prova. Il “Sistema Nazionale delle Linee Guida”.
  • L’accertamento della colpa: l’art. 1176 c.c. e la nozione di medico “medio”
  • La colpa dell’équipe
  • Limitazioni della colpa: l’art. 2236 c.c. e l’art. 7 l. 24/17.
  • L’onere di allegazione della colpa:
  • L’onere della prova della colpa
Colpa medica e obbligazioni accessorie
  • Gli obblighi di vigilanza e custodia dei pazienti incapaci
  • L’obbligo di informazione (fondamento, contenuto, forma, conseguenze della violazione).
  • Il trattamento dei dati sensibili.
Colpa dei singoli operatori sanitari
  • La colpa del dirigente (“primario”) (art. 15 e ss. d. lgs. 502/92)
  • La colpa dell’odontoiatria
  • La colpa del sanitario di pronto soccorso
  • La colpa in ostetricia e ginecologia
  • La colpa in chirurgia estetica
  • La colpa in oncologia. Le false diagnosi.
Focus sui profili penali e civilistici della responsabilità del medico
  • punibilità per i reati di cui agli articoli 589 c.p. (lesioni colpose) e 590 c.p. (omicidio colposo) alle sole ipotesi di colpa grave nella situazione di emergenza
  • punibilità in caso di epidemia colposa
  • infezione e morte nel caso di pregresse patologie: accertamento del nesso di causalità penale
  • reato di lesioni e omicidio colposo: elemento soggettivo
  • mancata previsione dell’estensione della punibilità solo per colpa grave all’art. 590 sexies c.p. (responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario)
  • rilevanza o meno dell’attività in concreto svolta dal sanitario nel periodo emergenziale
  • modalità di valutazione del grado della colpa
  • condotte esaurite prima dell’emergenza Covid 19 (marzo 2020) e condotte ed eventi verificatisi durante la fase emergenziale
  • reati di epidemia colposa e omicidio colposo: assorbimento o concorso formale?
  • epidemia colposa: grado della colpa dei sanitari
  • scudo penale per chi vaccina
  • rifiuto della vaccinazione e profili di responsabilità penale degli operatori sanitari
  • normativa emergenziale penale: riflessi civilistici
  • criteri di imputazione della responsabilità civile per i fatti verificatisi prima e durante la fase emergenziale: doppio binario o valutazione unica.
  • infezione e morte nel caso di pregresse patologie: come si accerta il nesso di causalità civile
  • responsabilità civile del medico durante la fase emergenziale solo per colpa grave o tradizionale criteri di imputazione della colpa di cui agli artt. 1176, comma 2 c.c. e 2236 c.c.?
  • Può essere utilizzato il criterio dell’agente modello nel caso di Covid 19?
  • mancata attuazione del risk management
  • epidemia colposa: criteri di imputazione della responsabilità civile
  • rifiuto della vaccinazione e profili di responsabilità civile degli operatori sanitari
QUESTIONS AND ANSWERS

MODULO II - LA RESPONSABILITÀ DELLA STRUTTURA SANITARIA - CTU

La responsabilità della struttura sanitaria e della p.a.
  • La colpa per fatto proprio
  • La colpa per fatto altrui
  • La colpa per infezione da Coronavirus
  • Mancata attuazione del risk management
  • Criteri di imputazione della responsabilità penale delle strutture private durante l’emergenza Covid 19
  • strutture sanitarie pubbliche e private: applicazione della responsabilità civile per colpa grave?
  • La colpa del ministero per danni da vaccinazioni ed emotrasfusioni
  • La compensatio con i benefici della l. 210/92
  • La colpa della ASL per il fatto del medico di base
  • La colpa della ASL per mancato rispetto dei LEA
  • Il regresso e la surrogazione.
La CTU
  • Compiti del CTU
  • Controllo del quesito
  • CTU percipiente e CTU deducente
  • danno differenziale
  • CTU collegiale
  • cosa chiedere al CTU
  • la ctu in tema di Coronavirus
  • compiti del CT di parte
  • rimedi preventivi e successivi nei confronti di un quesito improprio, incompleto o non ritenuto pertinente alla fattispecie
  • divieto di acquisizione da parte del CTU d'ufficio di documenti non prodotti dalle parti
  • obblighi di motivazione del giudice con riferimento alla CTU
  • limiti all'obbligo di motivazione del giudice con riferimento alle argomentazioni dei CT di parte
Ruolo del liquidatore nella fase stragiudiziale
  • A seguito di mediazione
  • A seguito di atp
Ruolo del liquidatore nella fase giudiziale
  • Dopo esperimento mezzi istruttori
  • Dopo la CTU
QUESTIONS AND ANSWERS

Crediti formativi

Crediti sede di Online

Avvocati: 2 credito formativo CNF per ciascuno dei moduli

Attestati

Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato:
- per i Corsi e Convegni un Attestato di partecipazione
- per i Master un Diploma di Master

Qualora previsto dal Regolamento per la formazione professionale continua di appartenenza dell’iscritto, verrà rilasciato anche un Attestato di frequenza per i Crediti Formativi.
Al termine dell’iniziativa, nel caso di partecipazione ad almeno l’80% delle ore formative totali, sarà possibile scaricare l’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE/DIPLOMA DI MASTER nella pagina personale del sito altalex.com entro 30 gg. dalla fine dell’iniziativa.

AVVOCATI: per ogni ora di webinar è necessario rispondere correttamente ad almeno una domanda su due (domande non ripetibili). Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato l’ATTESTATO PER I CREDITI FORMATIVI direttamente nella piattaforma di svolgimento dell’iniziativa, entro 14 gg. dalla data di fine evento.
Chindemi Domenico
Presidente di sezione della Corte di Cassazione. Docente incaricato di Diritto Privato, Università Bocconi di Milano. Presidente della Corte di Giustizia tributaria di 1° di Milano.
Orario

Sedi

Il costo del corso, escluso sconti, è di euro 290+IVA


Altalex Formazione - Segreteria

Tel: 0572-954859
Email: info@altalex.com
Orario: lunedì-giovedì 09:00-13:00 / 13:30-18:00
              venerdì 09:00-13:00 / 13:30-16:30

Il prezzo di listino del Corso online, escluso sconti, è di: € 290,00+IVA
Iscriviti prima: Sconto 20% per iscrizioni entro il 24 giugno 2022: € 232,00 + iva
Sconto 10% per iscrizioni entro il 3 giugno 2022: € 261,00 + iva
Iscrizioni multiple: 2 o più partecipanti sconto 20%: € 232,00 (+iva) cad.
NB: gli sconti non sono cumulabili
Per Enti Pubblici ed esenti iva, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente via fax/email dopo aver scaricato e compilato il modulo di adesione