Corso online sulla redazione del modello ex D.lgs n. 231/2001

Corso online sulla redazione del modello ex D.lgs n. 231/2001

Focus sul Cyber risk: prevenzione dei reati informatici e gestione degli incidenti.

Dal 16 al 23 giugno 2023

16,5 ore - 3 incontri in aula virtuale

Puoi pagare a rate senza interessi con

GLI OBIETTIVI

Il Corso è volto a far acquisire le competenze necessarie per la predisposizione del Modello Organizzativo e dei Protocolli di prevenzione, a partire dalle attività di risk assessment e di gap analysis, sino agli adempimenti preordinati alla costituzione, all’insediamento e alla gestione dell’Organismo di Vigilanza.
Verranno esaminati, in modo approfondito, la disciplina della responsabilità degli Enti con un approccio basato su casi concreti, incentrato sull’analisi della recente giurisprudenza e l’esame delle principali novità legislative.
Saranno approfonditi gli aspetti tecnici relativi al cyber risk, alle procedure, alla prevenzione dei reati informatici nell’ambito dei Modelli 231 e della compliance aziendale, attraverso anche ad una sezione dedicata alla casistica pratica e processuale.


DESTINATARI

  • Avvocati
  • Manager, impiegati e funzionari di aziende private ed Enti pubblici
  • Consulenti Tecnici

PERCHE' IL NOSTRO CORSO?

  • Formula live streaming studiata per garantire una didattica modulabile in base alle proprie esigenze.
  • Formazione interattiva con momenti di confronto e spazi q&a dedicati. Durante i webinar potrai sempre inviare le tue domande al docente utilizzando la chat della piattaforma.
  • Incontri videoregistrati. Potrai ripassare gli argomenti delle lezioni in un secondo momento. Le videolezioni sono accessibili per tutta la durata dell’iniziativa e per i 90 gg successivi all’ultimo webinar La registrazione dell’evento è da considerare come semplice materiale didattico e NON rilascia crediti ai fini della formazione professionale continua.
  • Materiale didattico esaustivo. Al termine di ogni webinar saranno disponibili nel tuo profilo personale le slide dell’incontro, le risposte a tutte le domande di interesse poste durante l’evento e la registrazione della lezione.

MODALITA' SVOLGIMENTO

Il corso si terrà in modalità live. Qualche giorno prima dell’inizio dell’evento riceverai una e-mail contenente le istruzioni e le credenziali per accedere. Ti ricordiamo che il link di accesso alla lezione live sarà attivato un’ora prima dell’inizio di ciascun webinar.

PROGRAMMA

MODULO I - DISCIPLINA E FOCUS CASISTICO-GIURISPRUDENZIALE
Venerdì 16 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
  • Principi generali in materia di responsabilità dell’Ente
    • il concetto di “colpa di organizzazione” quale requisito integrativo della responsabilità dell’Ente
    • l'autonomia e indipendenza della responsabilità dell’Ente
    • la ratio dell’impianto cautelare e sanzionatorio previsto dal D.Lgs. n. 231/2001
    • l'ambito soggettivo di applicazione
    • la fisionomia della responsabilità dell’Ente nell’ambito dei gruppi societari. Il ruolo della holding
    • l’applicabilità del D.Lgs. n. 231/2001 agli Enti stranieri: dalla pronuncia Siemens AG alla sentenza di primo grado relativa alla strage di Viareggio
  • Analisi dell’apparato sanzionatorio: le misure cautelari, le sanzioni pecuniari e accessorie
    • il catalogo delle sanzioni interdittive
    • la sanzione pecuniaria. Il principio di proporzionalità e i criteri di commisurazione: le quote
    • il Commissario Giudiziale, la confisca e la pubblicazione della sentenza di condanna
  • Analisi degli elementi costitutivi della responsabilità dell’Ente e delle principali categorie di reati-presupposto
  • la realizzazione dei reati-presupposto ricompresi nel catalogo del Decreto
  • la riconducibilità del reato-presupposto a soggetti apicali o da essi dipendenti
  • la commissione del reato-presupposto nell’interesse o a vantaggio dell’Ente. L’interesse e il vantaggio nell’ambito dei reati colposi: focus giurisprudenziale in tema di reati previsti dall’art. 25 septies
  • le cause di esclusione della responsabilità dell’Ente e i criteri di riparto dell’onere della prova
QUESTIONS & ANSWERS

MODULO II - MODULO OPERATIVO
Sabato 17 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
  • Analisi delle tecniche e delle metodologie di predisposizione del Modello Organizzativo: il Modello quale strumento di compliance e di tutela processuale. Focus: analisi e commento delle principali sezioni di un Modello Organizzativo.
  • Focus pratico: Analisi della struttura e tecniche di redazione del modello organizzativo
  • - Le fasi della redazione del Modello. Risk analysis (individuazione e mappatura dei processi sensibili e delle aree di rischio), gap analysis (predisposizione e implementazione delle procedure aziendali), Codice Etico e sistema disciplinare
    - Struttura del Modello Organizzativo: i rapporti tra parte generale, protocolli di prevenzione, procedure operative e sistemi di gestione
  • Esercitazione in aula virtuale: risk assessment e gap analysis con riferimento a un caso pratico
  • L’Organismo di Vigilanza: composizione, poteri e attribuzioni
    • la composizione dell’ODv: tra esigenze di indipendenza e autonomia e competenze tecnico-specialistiche. La sentenza relativa al caso Thyssenkrupp: principi giurisprudenziali in tema di composizione dell’OdV
    • le attribuzioni dell’OdV
    • il sistema di flussi informativi e la ricezione di segnalazioni relative alle violazioni del Modello o del Codice Etico
    • i destinatari dell’attività informativa e delle relazioni dell’Organismo di Vigilanza. Report e segnalazioni all’organo amministrativo
  • Focus pratico: tecninche di redazione e struttura dei verbali di riunione e delle relazioni periodiche dell'organismo di vigilanza
  • Focus giurisprudenziale: la responsabilità dei membri dell’organismo di vigilanza - spunti di riflessione a margine della pronuncia fincantieri cantieri navali s.p.a.
    - Whistleblowing ed esigenze di revisione del sistema di flussi informativi. Tutela della riservatezza del segnalante e adozione di misure antidiscriminatorie
  • Esercitazione in aula virtuale: la predisposizione di un verbale di riunione di un organismo di vigilanza

QUESTIONS & ANSWERS

MODULO III - TECNICO E OPERATIVO
Venerdì 23 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
  • Principi generali in tema di sicurezza informatica
    • l'introduzione alla Sicurezza Informatica
    • i princìpi, metodologie e strumenti
    • la business Continuity e Disaster Recovery
    • la mappatura dei rischi informatici
  • I reati informatici nell’ambito del D.Lgs. n. 231/2001
    • l’art. 24 bis, D.Lgs. n. 231/2001: Delitti informatici e trattamento illecito di dati
    • la casistica processuale ed esempi di reati informatici commessi nell’interesse o a vantaggio dell’Ente
  • La prevenzione dei reati informatici
    • Penetration Test e Vulnerability Assessment
    • i sistemi di end-point protection
    • IDS, IPS, AD, firewall
    • la formazione e consapevolezza del dipendente
  • La prevenzione nel rispetto dei diritti del lavoratore
    • la Policy di utilizzo dei sistemi informativi: princìpi, esempi e importanza ai fini della genuinità nell’acquisizione della prova
    • le limitazioni mediante misure tecniche e disciplinari
    • il rispetto della privacy: posta elettronica e Internet
    • le postazioni di lavoro e monitoraggio in ottica di sicurezza
  • Le verifiche in ottica D.Lgs. n. 231/2001
    • le metodologie e strumenti di verifica dell’aderenza del Modello Organizzativo con la realtà aziendale
    • file di log, monitoraggio, backup
    • Best practices
  • L’informatica forense e la gestione degli incidenti informatici
    • introduzione alla DFIR - Digital Forensics & Incident Response
    • le metodologie e strumenti
    • l'acquisizione delle evidenze digitali a fini probatori
  • Focus pratico: redazione di una perizia informatica
QUESTIONS & ANSWERS

Crediti formativi

Crediti sede di Online

Avvocati: 3 crediti formativi accreditato dal CNF

Attestati

Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato:
- per i Corsi e Convegni un Attestato di partecipazione
- per i Master un Diploma di Master

Qualora previsto dal Regolamento per la formazione professionale continua di appartenenza dell’iscritto, verrà rilasciato anche un Attestato di frequenza per i Crediti Formativi.
Al termine dell’iniziativa, nel caso di partecipazione ad almeno l’80% delle ore formative totali, sarà possibile scaricare l’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE/DIPLOMA DI MASTER nella pagina personale del sito altalex.com entro 30 gg. dalla fine dell’iniziativa.

AVVOCATI: per ogni ora di webinar è necessario rispondere correttamente ad almeno una domanda su due (domande non ripetibili). Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato l’ATTESTATO PER I CREDITI FORMATIVI direttamente nella piattaforma di svolgimento dell’iniziativa, entro 14 gg. dalla data di fine evento.
Docente Meloni Francesco

Coordinatore Scientifico - Avvocato penalista del Foro di Torino

Dal Checco Paolo
Consulente informatico forense
Orario

Calendario - cod. 262962

1. Venerdì 16 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
2. Sabato 17 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
3. Venerdì 23 giugno 2023 (10:30-13:00/14:00-17:00)
Sedi
Online - Online Corso live online Online - Online Corso live online

Il costo del corso, escluso sconti, è di euro 450+iva


Altalex Formazione - Segreteria

Tel: 0572-954859
Email: [email protected]
Orario: lunedì-giovedì 09:00-13:00 / 13:30-18:00
              venerdì 09:00-13:00 / 13:30-16:30