Le insidie dei contratti assicurativi

Le insidie dei contratti assicurativi

Corso videoregistrato


Relatore: Cons. Marco Rossetti

IL CORSO

Il Corso mira a “ricucire” in quadro organico il diritto assicurativo, per offrire ai partecipanti una visione d’insieme, limpida ed organica del tema.. Il corso consta della registrazione dell'edizione live tenutasi a novembre/dicembre 2020.

GLI OBIETTIVI

Analizzerai il diritto assicurativo non “per tipi” (assicurazione contro i danni, sulla vita, del credito, ecc.), ma “per problemi”, scandagliando quali sono i problemi che più frequentemente si pongono. In spazio ad hoc, approfondirai l’assicurazione della R.C.A. Esaminerai la realtà giudiziari e i casi pratici, al fine di trarne i principi generali necessari per fornire indicazioni concrete su come affrontare in giudizio le controversie assicurative. Argomenti e problemi sono stati concepiti non come un collage di questioni sconnesse, ma come un percorso volto a dimostrare come impresa, mediazione assicurativa e contratto interagiscano reciprocamente, ed in che modo le regole di ciascun settore influiscano su quelle degli altri.


DESTINATARI

  • Avvocati
  • Intermediari assicurativi
  • Periti assicurativi
  • Funzionari e liquidatori di società assicuratrici
  • Magistrati

PERCHE' IL NOSTRO CORSO?

  • Formula videoregistrata che garantisce una formazione fruibile in maniera totalmente autonoma, senza alcun vincolo di luogo o di tempo.
  • Formazione libera: scegli tu quando iniziare o continuare la tua formazione
  • Docente di prestigio e altamente qualificato

MODALITA' SVOLGIMENTO

Il corso è videoregistrato (registrazione dell'edizione live tenutasi a novembre/dicembre 2020). Dopo aver completato la fase di acquisto e pagamento riceverai una e-mail con la quale saranno fornite le indicazioni per accedere alle videoregistrazioni.

PROGRAMMA

MODULO I - LE TRATTATIVE E LA STIPULA
Videoregistrata il 25 novembre 2020
  • Chi è “l’assicuratore”. I contratti stipulati con assicuratori stranieri o extracomunitari. I falsi assicuratori
  • Le insidie dell’intermediazione. Atti consentiti ed atti vietati agli intermediari. Sorte del contratto stipulato da un intermediario non abilitato o iscritto in una non pertinente sezione del RUI
  • Obblighi dell’intermediario verso il preponente e verso l’assicurando
  • Obblighi precontrattuali gravanti sull’assicuratore e sugli intermediari
    • obbligo di correttezza
    • obbligo di diligenza
    • obbligo di trasparenza
    • obbligo di informazione
  • Le insidie della rappresentanza
    • rappresentanza sostanziale dell’intermediario
    • rappresentanza processuale
    • falsa rappresentanza, ratifica, apparenza
  • Intermediazione e responsabilità
    • responsabilità dell’intermediario nei confronti dell’assicurato e nei confronti dell’assicuratore
    • responsabilità dell’assicuratore per il fatto dell’intermediario
  • Le insidie del brokeraggio
  • Il brokeraggio a favore di pubbliche amministrazioni
  • I produttori diretti
  • Banche, SIM, Poste Italiane
  • Subagenti ed altri collaboratori
  • La legittimazione processuale dell’intermediario
  • La responsabilità per dolosa o colposa induzione a contrarre un contratto inutile
  • Forme particolari di distribuzione: polizze collettive, bundling,distribuzione multilevel o network marketing
  • La conclusione del contratto
  • La conclusione dei contratti “a distanza”
MODULO II - LE INSIDIE DEI CLAUSOLARI: LA TUTELA DELL’ASSICURATO DA CAPZIOSITA’, OSCURITA’ E AMBIGUITA’. L’INTERPRETAZIONE DEL CONTRATTO.
Videoregistrata il 26 novembre 2020
  • Come sono scritti i contratti di assicurazione, e come dovrebbero essere scritti: linguaggio dei contratti e linguaggio degli interpreti
  • Analisi delle clausole più frequentemente contestate in giudizio
    • clausola di “accidentalità” nell’assicurazione incendio e di “spargimento di acqua” nell’assicurazione incendio
    • clausola di caduta carichi di neve nell’assicurazione immobili
    • clausola di adeguata protezione nell’assicurazione furto
    • clausola di esclusione del furto con “chiavi vere” nell’assicurazione furto
    • clausola di “mancato freddo” nell’assicurazione trasporti
    • clausola di “causa violenta ed esterna” nell’assicurazione infortuni. Applicabilità ai contagi da Covid-19.
    • clausola claims made
    • clausola di intrasmissibilità agli eredi dell’indennizzo nell’assicurazione infortuni
    • altre clausole
  • L’interpretazione del contratto di assicurazione
    • come si legge una polizza
    • gli obblighi di chiarezza a carico dell’assicuratore
    • le prassi commerciali
    • l’interpretazione secondo buona fede e contra stipulatorem
  • Il “sistema” normativo di tutela dell’assicurato
  • Norme derogabili solo a favore dell’assicurato (art. 1932 c.c.): deroghe consentite e non consentite
  • Le condizioni generali e le clausole vessatorie. Clausole vessatorie e contratto di assicurazione.
  • Quando l’assicurato è “consumatore”
    • nozione di consumatore
    • clausole “abusive” e contratto di assicurazione.
    • le singole clausole “abusive”
    • clausole delle quali è stata esclusa la natura “abusiva”
    • gli effetti della ritenuta “abusività” della clausola
    • clausole abusive e controllo sulla convenienza del contratto. Il problema dell’utilità dell’assicurazione stipulata dal consumatore
  • Il divieto di pubblicità ingannevole
  • Il divieto di intese anticoncorrenziali
    • effetti della violazione del divieto di intese
    • risarcimento del danno
    • onere della prova nei giudizi di risarcimento da illecito antitrust
  • La c.d. “concertazione” tra imprenditori ed associazioni dei consumatori
  • La tutela processuale ordinaria e cautelare
    • azione inibitoria di clausole
    • azione inibitoria di atti e comportamenti
    • azione risarcitoria collettiva (c.d. class action)
    • il foro del consumatore
MODULO III - LE INSIDIE DELLA MALA FEDE: LA TUTELA DELL’ASSICURATORE SE L’INDENNIZZO NON E’ DOVUTO
Videoregistrata il 4 dicembre 2020
  • Le cause legali di esclusione del diritto all'indennizzo: reticenze precontrattuali, sinistri dolosi, aggravamento del rischio, violazione degli obblighi di avviso e salvataggio
  • L’indennizzo come diritto scaturente dal contratto: distinzione tra cause impeditive del suo sorgere, e cause estintive del diritto già sorto
  • Le dichiarazioni sul rischio
    • soggetti obbligati a rendere le dichiarazioni sul rischio: il contraente, l’assicurato, il rappresentante del contraente o dell’assicurato. Il problema delle polizze collettive
    • soggetti destinatari delle dichiarazioni sul rischio
    • le dichiarazioni rese all’intermediario con rappresentanza e senza rappresentanza.
  • Forma, contenuto e validità delle dichiarazioni sul rischio: forma delle dichiarazioni, vizi del consenso, circostanze suscettibili di incidere sul rischio
  • La nozione di falsità e reticenze. I questionari. Falsità materiali, ideologiche e falsità inconsapevole
  • I questionari. Tipologie di questionari. Questionari lunghi e corti.
  • Lo stato soggettivo del dichiarante: dolo, colpa grave, obbligo di buona fede dell’assicurando e obbligo di informazione dell’intermediario
  • Le conseguenze dell’omissione dell’avviso di decadenza dall’indennizzo in caso di dichiarazioni false o reticenti
  • Le conseguenze della violazione dell’obbligo di descrizione del rischio: inesattezze commesse con dolo o colpa grave e inesattezze commesse con colpa lieve
  • L’onere della prova: oneri a carico dell’assicuratore e oneri a carico dell’assicurato
  • Le clausole di incontestabilità: casistica
  • L’aggravamento del rischio non segnalato
  • Il concetto di aggravamento del rischio
  • L’onere di comunicazione. I termini
  • Le facoltà dell’assicuratore
  • L’aggravamento del rischio nell’assicurazione contro i danni ed in quella sulla vita
  • Violazione degli obblighi di avviso o salvataggio.
  • L’omissione con dolo o colpa grave
  • I termini
  • Le conseguenze dell’omissione
  • I sinistri dolosi
    • nozione di dolo
    • tipologie del dolo: specifico, eventuale, d’impeto, di proposito. Dolo e colpa cosciente
    • il dolo dell’assicurato, del contraente, dei dipendenti di essi
  • conseguenze del dolo
  • La violazione degli obblighi di avviso e di salvataggio
  • L’esagerazione dolosa del danno
  • Le clausole negoziali di decadenza dal diritto all’indennizzo nell’assicurazione contro gli infortuni, nelle assicurazioni marittime, nelle assicurazioni contro i danni
MODULO IV - L’ASSICURAZIONE R.C.A.: PROBLEMI IRRISOLTI E CONTRASTI GIURISPRUDENZIALI
Videoregistrata il 18 dicembre 2020
  • Resumé delle questioni non ancora “pacificate” nell’assicurazione R.C.A.
  • Clausole bonus malus e l’assicurazione “familiare”
  • Dematerializzazione del contrassegno e affidamento del terzo
  • La targa prova
  • La circolazione prohibente domino (art. 122 cod. ass.).
  • Clausole di guida esclusiva
  • La scatola nera: gli effetti processuali
  • La legittimazione dell’UCI
  • La legittimazione del mandatario per la liquidazione dei sinistri
  • Forma e contenuto della richiesta stragiudiziale di risarcimento
  • Mediazione e negoziazione assistita.
  • Mora debendi e mala gestio
  • Il danno al terzo trasportato
  • Risarcimento diretto: i contrasti sostanziali e processuali
  • Il litisconsorzio nelle fasi di gravame
  • Micropermanenti, lesioni “strumentalmente accertabili”, danni morali
  • Tabelle “milanesi” e tabelle “romane”
  • I processi contro l’impresa designata

Il servizio sarà erogato mediante la piattaforma Altalex, concepita per rendere la fruizione della didattica efficace e semplice al tempo stesso.
La didattica è strutturata in maniera chiara e ordinata e l'utente potrà accedervi 24 ore al giorno senza alcuna limitazione per tutta la durata del servizio.
Un volta conlcuso l'iter di acquisto,l'utente riceverà una mail con le modalità di accesso alla piattaforma.

Crediti formativi

Avvocati: il corso non consente la maturazione di crediti validi ai fini della formazione continua avvocati

Attestati

Al termine dell’iniziativa sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Marco Rossetti

Consigliere della Corte di Cassazione.

Il prezzo di listino del Corso è di: € 390,00
NB: gli sconti non sono cumulabili
Per Enti Pubblici ed esenti iva, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente via fax/email dopo aver scaricato e compilato il modulo di adesione