Corso responsabilità e danno

Corso responsabilità e danno

Principi, problematiche è novità
Un panorama chiaro, organico e completo sulla responsabilità aquiliana e la liquidazione dei danni

Corso videoregistrato


Relatore: Cons. Marco Rossetti

IL CORSO

Il Corso si propone l’ambizioso obiettivo di offrire un panorama a 360 gradi dello “stato dell’arte” della legislazione e della giurisprudenza in materia di responsabilità civile, attraverso la ricognizione di tutte le questioni maggiormente controverse o maggiormente incontrovertibili. Il corso consta della registrazione dell'edizione live tenutasi a novembre/dicembre 2020.

GLI OBIETTIVI

Apprenderai i principi generali e le singole fattispecie di responsabilità. Analizzerai molte e complesse questioni:
- accertamento della colpa e del nesso di causa
- singole figure di responsabilità professionali
- controverse ipotesi di responsabilità presunta od oggettiva prevista dal cod. civ.
- aspetti processuali (onere di allegazione, onere della prova, rapporti tra processo civile processo penale)
Esaminerai, in maniera puntuale, la responsabilità medica, dell’avvocato, della pubblica amministrazione, per il danno da cose in custodia e da insidia stradale e altre ancora. Approfondirai gli infiniti problemi posti dalla liquidazione del danno, patrimoniale e non patrimoniale, con particolare riguardo agli aspetti pratici, alle questioni più controverse o più complesse dal punto di vista tecnico-operativo: ad esempio, fra le altre, la liquidazione del danno biologico nel caso di lesioni preesistenti; il problema della compensatio lucri cum damno; i rapporti tra responsabilità civile e assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro; il calcolo corretto degli interessi compensativi e del danno da mora.


DESTINATARI

  • Avvocati
  • Periti assicurativi
  • Loss adjusters
  • Mediatori

PERCHE' IL NOSTRO CORSO?

  • Formula videoregistrata che garantisce una formazione fruibile in maniera totalmente autonoma, senza alcun vincolo di luogo o di tempo.
  • Formazione libera: scegli tu quando iniziare o continuare la tua formazione
  • Docente di prestigio e altamente qualificato

MODALITA' SVOLGIMENTO

Il corso è videoregistrato (registrazione dell'edizione live tenutasi a novembre/dicembre 2020). Dopo aver completato la fase di acquisto e pagamento riceverai una e-mail con la quale saranno fornite le indicazioni per accedere alle videoregistrazioni.

PROGRAMMA

MODULO I - I FONDAMENTI DELLA RESPONSABILITA’ CIVILE
Videoregistrata il 28 novembre 2020

La colpa civile
- La nozione di colpa
- l’accertamento della colpa
- casistica
- la diligenza dell’uomo comune e quella del professionista
- le pretese “funzioni” della responsabilità civile
Il nesso di causa
- le varie concezioni di causalità
- la causalità penalistica e quella civilistica
- le leggi scientifiche di copertura
- il criterio della preponderanza dell’evidenza
- il giudizio controfattuale
- il concorso di colpa della vittima
- il concorso di cause umane e naturali
- la regola dell’all or nothing
- casistica
- il danno da perdita di chances
Le responsabilità oggettive
- la circolazione di veicoli
- l’esercizio di attività pericolose
- la rovina di edifici
Responsabilità civile e processo
- le condizioni di procedibilità e di proponibilità
- il contenuto minimo essenziale dell’atto di citazione
- il contenuto minimo essenziale della comparsa di risposta
- l’onere della prova
- cenni sul più frequenti mezzi di prova in ambito di r. c.: rapporti dell’autorità; atti di indagine penale; consulenza tecnica d’ufficio; presunzioni semplici
- il rapporto tra processo penale e processo civile: preclusione e vincolo
- peculiarità delle impugnazioni in materia di responsabilità civile
- il giudizio di legittimità in materia di responsabilità civile
- la prescrizione

MODULO II - I “SOTTOSISTEMI” DELLA RESPONSABILITA’ CIVILE
Videoregistrata il 5 dicembre 2020

La responsabilità medica
- l’accertamento della colpa
- la responsabilità dell’équipe
- l’omessa diagnosi
- il danno da nascita indesiderata
- le linee guida
- il nesso di causa
- l’ATP e la c.t.u. nelle cause di responsabilità medica
- l’assicurazione del medico delle strutture sanitarie
- i nodi irrisolti della Legge 24/17
- responsabilità medica ed epidemia da Covid-19
La responsabilità dell’avvocato
- l’accertamento della colpa
- la responsabilità per mala gestio
- la responsabilità per violazione del dovere di informazione
La responsabilità della pubblica amministrazione
- la responsabilità da provvedimento amministrativo
- la responsabilità degli enti di controllo per omessa vigilanza
- la responsabilità dello Stato per tardiva attuazione di direttive comunitarie
- il danno da fauna selvatica
La responsabilità per danno da cose in custodia
- l’insidia stradale
- la prova liberatoria
- l’uso improprio della cosa da parte della vittima
- il concorso di colpa
La responsabilità per danni in ambito scolastico
- i danni causati dall’allievo a terzi
- i danni causati dall’allievo a sé medesimo

MODULO III - IL DANNO ALLA PERSONA
Videoregistrata il 12 dicembre 2020

Il danno biologico
- la natura disfunzionale del danno biologico
- il fondamento medico-legale
- la natura areddituale del danno
L’accertamento del danno biologico. I barémes medico legali.
La c.t.u. medico-legale
- i poteri del c.t.u.
- c.t.u. e onere della prova
- c.t.u. e onere di allegazione
- le contestazioni alla c.t.u.
l’accertamento delle micro permanenti. Il problema dell’accertamento “clinico strumentale obiettivo”
- i criteri di liquidazione legali
- i criteri di liquidazione equitativi
- la personalizzazione del risarcimento
- idanni emendabili con appositi interventi
- il danno biologico e danni estetici, alla vita sessuale, alla vita di relazione
Il problema del rapporto tra danno biologico e danno morale
Il danno iatrogeno
Il c.d. danno biologico da morte
- morte causata dalle lesioni
- morte non causata dalle lesioni
Fattispecie particolari di danno alla salute
- il danno al bambino
- il danno all’anziano
- il danno alla vita sessuale
- il danno da mobbing
- il danno iatrogeno
- il danno da anticipata a morte
- il danno da lucida agonia (c.d. “danno terminale” o “tanatologico”)
Il problema della compensatio lucri cum damno
Danno biologico e assicurazione della responsabilità civile
- l’art. 142 codice delle assicurazioni
- gli interventi della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione
- criteri di scomputo dell’indennizzo Inail dal risarcimento del danno biologico
- eccezione di compensatio ed onere della prova

MODULO IV - IL DANNO DA MORTE E IL DANNO PATRIMONIALE
Videoregistrata il 19 dicembre 2020

Il danno non patrimoniale da uccisione di un prossimo congiunto
- categorie di legittimati
- onere della prova
- il problema della convivenza
Liquidazione del danno da morte: il criterio “milanese” e quello “romano”
La personalizzazione del risarcimento
Il problema dei congiunti della vittima residenti all’estero
Il danno patrimoniale da perdita della capacità di lavoro e di guadagno
- i criteri di accertamento
- i criteri di liquidazione
- l’onere della prova
- l’art. 137 cod. assicurazioni e il triplo della pensione sociale
- la possibilità di reimpiego
- lo scarto tra vita fisica e vita lavorativa
- la capitalizzazione: nozione e modalità di calcolo
- i coefficienti applicabili
- il danno da perdita del lavoro domestico
Il danno patrimoniale da uccisione di un prossimo congiunto
- i soggetti legittimati
- l’onere della prova
- il correttivo del reddito utile
- la quota sibi
- il coefficiente di capitalizzazione
Il danno meramente patrimoniale
- lucro cessante danno emergente
- valore d’uso in valore di rimpiazzo
- costi di riparazione e imposta sul valore aggiunto
- la compensatio lucri cum damno in tema di danno patrimoniale
La mora del debitore
- gli interessi compensativi
- i criteri di calcolo
- il saggio applicabile
- la base di calcolo
- il pagamento di acconti ed i criteri di scomputo
Il servizio sarà erogato mediante la piattaforma Altalex, concepita per rendere la fruizione della didattica efficace e semplice al tempo stesso.
La didattica è strutturata in maniera chiara e ordinata e l'utente potrà accedervi 24 ore al giorno senza alcuna limitazione per tutta la durata del servizio.
Un volta conlcuso l'iter di acquisto,l'utente riceverà una mail con le modalità di accesso alla piattaforma.

Crediti formativi

Avvocati: il corso non consente la maturazione di crediti validi ai fini della formazione continua avvocati

Attestati

Al termine dell’iniziativa sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Marco Rossetti

Consigliere della Corte di Cassazione.

Il prezzo di listino del Corso è di: € 410,00
NB: gli sconti non sono cumulabili
Per Enti Pubblici ed esenti iva, l'iscrizione deve essere effettuata esclusivamente via fax/email dopo aver scaricato e compilato il modulo di adesione